Tour & attività da fare a Bolzano E Renon Bolzano E Renon

Bolzano e renon

Bolzano si trova a 250 mt di altitudine. La città ha una popolazione di circa 105.000, di cui 26% sono tedeschi, 73% italiani e circa 1% di lingua ladina. Bolzano è la capitale provinciale dell'Alto Adige, fa parte di una "provincia autonoma" e offre ai suoi abitanti molti servizi ed un'estesa rete di piste ciclabili. E' stata eletta diverse volte la città più vivibile d'Italia. Nella città ha sede del governo provinciale e la maggior parte degli uffici di amministrazione autonoma. I cinque rioni di Bolzano presentano nella loro diversità una piccola, poliedrica "città del mondo", con un suggestivo fascino mediterraneo.

Esperienze a Bolzano E Renon

Le cose da non perdere a Bolzano E Renon

Duomo di bolzano

Duomo di bolzano

con la sua preziosa copertura verde e oro, il duomo di bolzano troneggia su piazza walther ed è l’edificio religioso più importante della città. restaurato nel 2008, questo mirabile esempio di stile tardo gotico è stato terminato nel 1420, ma le sue origini sono ben più antiche. il duomo di bolzano è dedicato a santa maria assunta e cela preziosi tesori. all’esterno sono da ammirare il rivestimento di marmo rosso e giallo con elementi gotici, il portale e la porticina del vino. gli oggetti più preziosi come ori, argenti, pergamene e reliquie, sono però conservati nel museo del duomo: si trova ai piedi del campanile e testimonia la ricchezza e la devozione dei fedeli nel corso dei secoli.

orari: il duomo si visita tutti i giorni dalle 10 alle 17; il museo è aperto dal martedì al sabato dalle 10 alle 12.

costo biglietto: il biglietto d’ingresso al museo del duomo costa 4 euro per gli adulti ed è gratis per i bambini fino a 7 anni.

Museo archeologico

Museo archeologico

il museo archeologico dell’alto adige si trova nel centro storico di bolzano ed è giustamente famoso per ötzi, l’uomo dei ghiacci. la mummia, unica nel suo genere, di un uomo vissuto in queste zone più di 4.000 anni fa. ötzi fu scoperto per caso nel 1989 da alcuni turisti, quasi intatto grazie agli strati di ghiaccio e neve che nel corso dei millenni l’hanno protetto. al museo potrete ammirare quindi l’uomo dei ghiacci con il suo corredo originale: abiti, faretra, bisaccia, e una serie di utensili che hanno permesso di ricostruire con precisione la sua vita quotidiana. oltre all’affascinante scoperta dell’uomo venuto dai ghiacci il museo documenta in modo molto dettagliato la storia di questo luoghi, dal paleolitico in poi, fino all’alto medioevo.

prezzo biglietto: biglietto intero 9€, 7€ per scolari, studenti e over 65, gratis per bambini fino a 6 anni. sono previsti sconti per famiglie e gruppi.